Vai al contenuto

Sabato sera “filmone”

Quando ero bambina, il sabato sera d’inverno per me era appuntamento fisso con Canale5 o Rete4. Fratelli o sorelle più piccoli da torturare non ne avevo, per cui, una volta “rubato” dalla cucina quello che più mi andava di mangiare, filavo su per le scale fino al nostro appartamento. Mentre mamma e papà lavoravano al ristorante, io cenavo in compagnia dei miei attori preferiti. Non erano cene tristi, tutt’altro! Ad accompagnare il pasto c’era sempre un bel film che mi faceva divertire ed i piatti che mangiavo prendevano poi per me il nome della pellicola di turno. Così avevo il filetto de “Il principe cerca moglie” o la crescia con il prosciutto di Fantozzi. Devo dire che rispetto ai sabato sera dei miei figli, a livello culinario il mio era di ben altro livello (mi spiace bimbi, ma per quello che non sa fare mamma, compensa tutto quello che sa fare nonna!).

Crescendo la passione non è diminuita, ma si è accentuata e spostata sempre più verso il cinema italiano. Io ed il mio compagno stiamo praticamente plasmando i gusti dei nostri figli tanto che Nicole a 10 anni conosce già il Marchese del Grillo ed il piccolo (3 anni!) ci fa le prime supercazzole. Ne sono molto orgogliosa, devo ammetterlo. In casa nostra, oltre a Peppa Pig e ai Me Contro Te c’è anche un bel pezzo di storia del cinema nostrano.

Così, quando si è trattato di preparare il calendario editoriale di Dicembre per Ma Che Buoni, la scelta è stata obbligata! Cosa c’è di più natalizio del filmone di Natale?! Si, sono sempre gli stessi titoli da 30 anni a questa parte. Si, non sono tutte esattamente pellicole da Oscar, ma a me fanno ancora morire dal ridere. “Senti sto prosciutto quant’è ddddorce?!” o “Polpppppette di Bavaaaaaria” sono frasi che in ufficio ripeto allo sfinimento, la povera Laura (che ha la scrivania di fronte a me) prima o poi mi chiederà un ufficio da sola. Non scherzo, una volta si è veramente portata un paio di cuffie rubate al figlio pur di non sentirmi. Probabilmente dovrei farmi delle domande, ma siccome “la risposta è dentro di te e però è sbagliata“, continuo imperterrita per la mia strada ed anzi, amplio i miei orizzonti anche sul web.

Per cui iniziamo il mese di Dicembre con la nuova rubrica: MA CHE FILM! Ogni sabato fino al 2 gennaio, pubblicheremo una citazione collegata ad un piatto della nostra super cuoca Loriana. Avrete tre possibili risposte e dovrete indovinare il film giusto. Cosa si vince? La gloria! Eh ragazzi, c’è la crisi! Scherzo, inviateci ogni settimana la vostra risposta su Instagram, Facebook o a info@machebuoni.it per vincere immediatamente un buono sconto del 20% da utilizzare sul nostro sito, una tantum, fino al 10 Gennaio 2021.

Ragazzi fatevi sotto, questa settimana apriamo le danze con un mito in carne ed ossa… a voi scoprire chi è!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: